Il Gobbo Oggi2017-01-09T17:16:37+00:00

Il Gobbo Oggi

Segromigno in Monte è un piccolo paese adagiato ai piedi delle Pizzorne distante 10km circa dal centro di Lucca. Il paesaggio punteggiato da viti ed olivi regala al nostro passaggio la vista di ville monumentali come Villa Mansi e Villa Mazzarosa tuttora visitabili, rendendo il paese una delle zone più belle dal punto di vista artistico e architettonico non solo di Capannori ma dell’intera provincia. Le origini del nome “Segromigno” sono da ricondurre all’epoca tardo-romana in cui con il termine sub-gromigno si intendeva il territorio esteso tra le falde dell’altopiano delle Pizzorne fino a S.Pancrazio. Il centro storico del paese è la Pieve romanica di S.Lorenzo, simbolo dell’antica storia che fin dall’872 ha assistito ai cambiamenti socio-culturali dell’intera area. La zona collinare adiacente al borgo è stata adibita per secoli alla coltivazione della vite e dell’olivo con risultati ad oggi eccellenti. La perfetta esposizione solare, le innovative tecniche colturali ed una mirata attenzione ai processi produttivi rendono le colline a settentrione di Lucca una risorsa importante per la produzione agricola di qualità. Per questa ragione il paese di Segromigno in Monte insieme ad altri adiacenti, è parte del circuito eno-gastronomico di Lucca e Provincia.

Il Gobbo è oggi una villa di lusso. Ristrutturata negli anni 80 preservando la struttura originale, la casa si estende su due piani per una superficie complessiva di 320 mq. Circondata da circa tre ettari di oliveto e completamente recintata, la proprietà dispone di ampi spazi sia interni che esterni dove è possibile godere dei comfort piu’ moderni uniti alla semplicità di un luogo magico immerso nel verde. L’impianto fotovoltaico ed i pannelli solari predisposti nel 2013 aggiungono alla struttura un valore maggiorato dal punto di vista di un turismo eco-sostenibile. Per quattordici anni abbiamo abitato la villa curandola nei minimi particolari con l’unico obiettivo di preservarne la bellezza. Siamo certi che la nostra dedizione non sfuggirà allo sguardo degli ospiti che troveranno in Casa Il Gobbo tutta la nostra ospitalità e professionalità.

Le nostre origini

I casolari rurali o case coloniche lucchesi hanno generalmente una storia che ne definisce il nome. Molti edifici contadini legati anticamente alla mezzadria sono isolati nella campagna e contraddistinguono gran parte del paesaggio toscano. Circondate da vigneti e oliveti, queste strutture portano con se il fascino di una storia contadina che per secoli ha raccontato lo sviluppo e la crescita di piccole o medie realtà agricole. Non è strano recarsi in Toscana e visitare luoghi con nomi bizzarri che racchiudono una storia antichissima. Casa il Gobbo non fa eccezione, motivo per cui questo nome è conosciuto dagli abitanti della zona come località in cui si trova la struttura circondata da oliveti. Ma perché il Gobbo? La ragione di questo nome deriva da una vecchia storia la quale sostiene che un gobbo abbia vissuto nella casa in tempi remoti. Tale figura doveva essere assai caratteristica per far sì che alla località fosse attribuito questo nome. Non credete?

L’azienda agricola

Unita alla villa è la nostra azienda agricola che offre la possibilità ai visitatori di degustare prodotti artigianali quali olio extra vergine di oliva, miele e marmellate biologiche. I circa sette ettari complessivi di cui disponiamo sono coltivati ad olivo ed alberi da frutto. E’ presente anche un piccolo vigneto familiare e numerosi animali che cattureranno l’attenzione dei più piccini. Tartarughe, tacchini, cavalli ed una pecora alloggiati nei propri spazi a distanza dall’abitazione, rallegreranno il vostro soggiorno rendendo il contatto con la natura più divertente e diretto.

Per avere maggiori informazioni riguardanti l’azienda agrituristica è possibile visitare la pagina appositamente dedicata.